Fraternita laica domenicana di Siena – Accolti otto tra consorelle e confratelli

La festa liturgica di Santa Caterina ha visto l’accoglienza nella Fraternita laica domenicana di Siena di otto persone tra confratelli e consorelle. La priora Giovanna Borgogni e l’assistente ecclesiastico padre Reinaldo Sancez, hanno accolto i nuovi entrati nel coretto, dietro l’altare della Sacra Testa di Santa Caterina. Per i nuovi confratelli e consorelle inizia il cammino che li porterà a diventare membri del Terz’Ordine domenicano, l’Ordine di cui faceva parte anche Santa Caterina da Siena. Alla cerimonia è seguita la messa, molto partecipata, alla quale ha assistito anche Fratel Biagio, di passaggio in questi giorni dalla nostra città. Fratel Biagio, in fondo alla celebrazione religiosa, presieduta da Padre Alfredo Scarciglia, ha esortato tutti alla preghiera, alla speranza e alla carità; padre Alfredo ha impartito la benedizione con la croce che Fratel Biagio porta in pellegrinaggio attraverso tutte le regioni italiane. La messa è stata animata dal Coro Clara Harmonia di Santa Caterina da Siena, diretto dalla professoressa Tanja Kustrin, la quale ha ricevuto da padre Alfredo una medaglia ricordo con l’effige di Santa Caterina, in segno di riconoscimento per il suo lavoro. Quest’anno hanno animato il coro circa cento giovani provenienti da molti Paesi d’Europa, proprio in onore a Santa Caterina, Patrona d’Italia e d’Europa. (F.P.)

Author: Alberto Laschi

Condividi su